Il Barocco siciliano: Noto

https://www.venicebookinguide.com/wp-content/uploads/2019/09/infiorata-noto-presentata-york-500.jpg
Il barocco siciliano: Noto, Sicilia

Noto così incantevole di giorno con le sue forme architettoniche barocche addolcite dalla duttilità della pietra calcarea che con la luce del sole crea luci ed ombre sempre diversificate che risaltano ancor di più dal contrasto con il color turchino del cielo… Noto, magistralmente illuminata e ricamata di sera da lampioni con luci dorate che fanno risaltare ogni facciata in tutta la sua maestosità. Noto è una gemma, un cameo barocco tinto d’oro, immerso nella natura siciliana.

Dalla Porta Reale, Corso Vittorio Emanuele è l’asse che vi farà attraversare tutto il centro storico settecentesco con un susseguirsi di opere d’arte architettoniche che hanno portato la storia fino ai giorni nostri. Palazzi nobiliari (Palazzo Nicolaci, Palazzo Ducezio), Chiese (Santa Chiara), La Cattedrale di San Nicolò, i Teatri, le scalinate, vi accoglieranno con eccelsa solennità.

Tutto ciò crea un impatto scenografico a dir poco stupefacente, quel Giardino di Pietra color miele che impressionerà la vostra anima.

Questa accoglienza poi la ritroverete anche in ogni locale che si sussegue in questa Via principale, facendovi sentire sempre dei graditissimi invitati in questa terra siciliana unica ed indimenticabile. A Noto ci si tuffa indietro nel tempo, facendoci ricordare le bellezze di un passato ancora presente, dove arte, cultura, eleganza e benessere erano il fiore all’occhiello del ‘700.

Una Chicca preziosa di questa terra pregiata è l’Infiorata che si tiene tutti gli anni il terzo weekend del mese di maggio, nella quale Via Nicolaci viene ricoperta da opere d’arte floreali raffinate ed eleganti che si stagliano verso il cielo azzurro siciliano. Immagini indelebili nelle menti. Elisa Rocchesano Cornuda.

Seguici e metti un mi piace: